25 dicembre 2012

Joomla! E La Gestione Dei Permessi ACL

Con Joomla! 2.5 e' possibile impostare dei livelli di permessi agli utenti del sito in modo che ciascuno possa essere ammesso a visualizzare risorse destinate proprio a lui e non ad altri. Questo consente di impostare il sito in modo che certi gruppi di utenti cui viene associato l'utente registrato abbiano accesso a aree del blob/sito. E' possibile creare quanti gruppi si vuole, naturalmente questo vale anche per gli utenti. Per acquisire una certa familiarità con questa caratteristica E' necessario smanettare un po' ma una guida può' essere d'aiuto. Io ho trovato questa secondo me ben realizzata: http://joomla.it/articoli-community-16-e-17-tab/4411-che-cosa-bisogna-sapere-su-joomla-16-parte-3-gestione-dei-permessi-acl.html Enjoy,

22 dicembre 2012

Google Ad Words coupon

Sei alla ricerca di nuovi clienti.
Ma è molto probabile che anche loro stiano cercando te.

Con un annuncio Google, possono trovarti utenti che cercano esattamente ciò che hai da offrire.
È così che potrai raggiungere i clienti giusti al momento giusto. Ti aiuteremo noi a creare il tuo annuncio.


Qui puoi trovare un coupon per Google Ad Words

13 dicembre 2012

Regalo di Natale: Yahoo! Mail si rinnova

Yahoo! rinnova il servizio Mail.
Da stamani in regalo per tutti gli utenti del servizio mail piu' utilizzato al mondo, e secondo me il migliore anche a confronto di Gmail, un'interfaccia piu' pulita e, speriamo, piu' veloce.
Peccato che non sia ancora stata prevista la possibilita' di inserire immagini nel corpo della mail. Inoltre al momento alcune estensioni come WiseStamp non funzionano a dovere, bisognera' aspettare un aggiornamento di quest'ultima, ma intanto godiamoci il resto!

8 dicembre 2012

E da ora Google Apps e' a pagamento per tutti: un caro saluto da Google


Questo il comunicato di mamma Google, con il quale viene comunicato che Google Apps rimane gratuito solo per i "vecchi" utenti. Per gli altri solo a pagamento.
Un saluto da Google.
Desideriamo comunicarti alcune importanti novità che riguardano Google Apps e che non richiedono alcun intervento da parte tua. Vogliamo semplicemente informarti che stiamo modificando i pacchetti delle nostre offerte.
A partire da oggi, non accettiamo più nuove registrazioni per la versione gratuita di Google Apps, ovvero per la versione che utilizzi attualmente. Poiché sei già nostro cliente, questo cambiamento non ha alcuna conseguenza sui servizi di cui usufruisci e puoi continuare a utilizzare Google Apps gratuitamente.
Se deciderai di eseguire l'upgrade a Google Apps for Business, potrai usufruire di molti vantaggi, inclusi l'assistenza clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7, la casella di posta da 25 GB, i controlli aziendali, la garanzia di disponibilità del servizio del 99,9%, un numero illimitato di utenti e altro ancora, per soli € 4 mensili per utente. 
Per ulteriori informazioni su questo cambiamento, consulta il Centro assistenza o il Enterprise Blog.
Grazie per aver scelto Google Apps.
Clay BavorDirector, Google Apps

28 novembre 2012

Awaxhome bannato: come fare?

Aggiornamento del 08/04/2013

E' possibile raggiungere Awaxhome senza alcuna difficolta' da questo indirizzo: http://www.avaxhome.bz/
In ogni caso non trascurate il sito http://magazine3k.com gia' segnalato piu' in basso o http://www.kzdownload.com/

Enjoy!


Awaxhome e' irraggiungibile da diverse ore. Non ti disperare, il sito e' vivo e vegeto ma probabilmente e' stato bannato dal tuo provider internet tipo Alice Telecom Italia.
Come fare allora? Semplicemente basta servirsi di un server proxy. Ma niente paura, non c'e' da essere esperti, basta digitare l'indirizzo http://avaxhome.ws/ in un server proxy che trovi in rete su Google. Quelli che ho trovato io sono
http://anonymizer.nntime.com/
http://www.zend2.com/
http://www.webproxyserver.net/.
Prova, e' semplicissimo!
Aggiornamento del 01/12
Il problema mi sembra di capire sia un altro, ovvero che il sito, per quello che riguarda le riviste italiane, e' fermo al 28/11, data in cui e' stato bloccato l'accesso da tutti i provider italiani a seguito di un provvedimento dell'autorita' giudiziaria conseguente ad un ricorso presentato da Mondadori.
Aggiornamento del 23/12 Il sito continua ad essere aggiornato ma e' sempre irraggiungibile. Puoi provare a visualizzare una copia cash di Google, se non ti viene proposto automaticamente prova a cercare. Ma c'e' di meglio: che ti importa visualizzare il sito se comunque puoi cercare il contenuto!!! Vedi se qui da al caso Tuo: http://avaxsearch.com
Altrimenti prova a cercare qui
http://le-riviste.com/
http://internetkey2.blogspot.it/
http://www.dasolo.info
http://magazine3k.com
http://www.hotfilesearch.com/

21 ottobre 2012

Inserisci la tua attivita' su Google Places e ricevi un buono AdWords

Google regala un buono omaggio se inserisci la Tua attivita' su Google Places. Non male.
Intanto sarai facilmente individuabile sul web, poi, se vuoi, inizi a pubblicare i tuoi annunci gratuitamente.
Google, dopo la registrazione su Places, spedira' all'indirizzo dell'attivita' un plico contente una lettera di ringraziamento, un coupon omaggio contenente un codice, una presentazione di AdWords e le istruzioni su come funziona. AdWords e' il sistema di pubblicita' contestuale che consente di farti trovare in base alle esigenze e abitudini di chi visita il sito dove si trovano gli annunci. Gli annunci vengono pubblicati su milioni di siti e blog. Qui altre info  Google AdWords - Pubblicità online di Google


Questa la lettera di ringraziamento



Queste le notizie su AdWords

Queste invece le istruzioni per pubblicare gli annunci



6 ottobre 2012

Storiella dell’asino e del maiale

Storiella dell’asino e del maiale


V’era in fattoria piccina
Ben graziosa e rinomata
Nella città lì vicina
Una bizzarra accoppiata

L’un maiale po’ grassotto
L’altro servile somaro
E ogni giorno il primo sotto
Criticava lo comparo:

“Coin, coin, scemo devi stare
Che ogni giorno porti in spalla
Sassi o grano da mangiare,
O martello o sega o pialla!

Non capisci che l’umano
Fannullone, buono a niente
Da te si fa dar ‘na mano
Mentre tutta l’altra gente

Non si cura del tuo stato
Ti da poco nutrimento
Trattati da inanimato
Finché in fine sia contento?

Tu lavori senza pegno
Che demente, grosso idiota!
Non lo sai che ‘l sol tuo impegno
Fa girar per lor la ruota

Che li mena alla ricchezza
Mentre tu te’n vivi grave
Ed in cambio di stanchezza
Te ne vengon poche fave?

Guarda me che sono furbo
Tutto ‘l giorno rilassato
E non prendo alcun disturbo
Per non esser ringraziato;

Mangio, bevo, dormo e cago
E null’altro è la mia vita
Paradiso è questo vago
Campo senza margherita!”

Detto questo se ne andava
Dello scherno ben contento
Con sue puzze soffocava
Tutto ciò ch’è sotto vento.

Tutto ciò fu ripetuto
Per lunghissimo e gran tempo
Tutti i giorni l’un seduto
Mentre l’altro porta in grembo,

Sulle spalle, mille sacchi
Che di soma sono prese
E un carretto pien di pacchi
Direzione del paese

Finché poi s’avvenne un giorno
Che nel mentre l’asinello
Si trovava sul ritorno
Così ben parlò ‘l porcello:

“Coin, coin scemo sei lo giuro
Ti vedei che te ne andavi
Con un peso son sicuro
Non fu men di mille glavi!

Guarda me che nulla faccio
Me la spasso senza fallo
Ben carnuto ho ancora ‘l braccio
E nessun su mani callo…

Ma tu sei decerebrato
Questo già non puoi capire:
Abbandona il padronato
Per ti infine divertire!

Forse ‘l mio ragionamento
Dacché troppo sei demente
Presso te l’intendimento
Di codesto non lo sente!

Vada, ok, sei troppo idiota,
Sono stanco di parlare
Torna a ciotola tua vuota
Che m’en vado a rimpinzare.”

“Sarò idiota oh bel porcello
Ma dirotti che ho notato
Che tu non sei proprio quello
Ch’era qui l’anno passato!”

25 settembre 2012

L'offerta di Tre per l'Iphone 5

H3g svela la propria offerta per nuovissimo Iphone 5.

Aggressiva come sempre, il nuovo melafonino viene proposto in versione ricaricabile con ricarica automatica mensile di 30 E. Al costo di 99 E.
Non male, cosiderato che Tre ai nuovi clienti "regala" 100 mega di traffico dati al giorno, sufficienti per un uso non intensivo ma assolutamente necessari per utilizzare le funzionalità di uno smartphone.
In realta' deve considerarsi che l'esborso iniziale non e'solo 99 E. Ma ne vanno aggiunti altri 60 che pero' vengono restituiti in traffico a 2 E. al mese per la durata del contratto.
In versione abbonamento si parte da 29 E. al mese sino a 69, a seconda del traffico voce e dati  incluso. A ques'importo bisogna aggiungere poi la tassa di concessione governativa,  che per l'utilizzo personale e' 5 E. mentre per utilizzo professionale sono 12 E..
Nella versione abbonamento non e' necessario alcun esborso iniziale se non i 60 E. che vengono poi restituiti nel corso della durata del contratto, anche in questo caso 30 mesi.
E Voi che fate, quale offerta scegliete?

24 settembre 2012

Apple iPhone 5 in preordine su Vodafone

Apple iPhone 5 in preordine su Vodafone
Da oggi e' possibile ordinare il nuovo Iphone 5 direttamente dal sito Vodafone ed abbinarlo con il nuovo piano Relax che prevede chiamate illimitate verso tutti e traffico dati incluso.
Con il piano Relax (base) la spesa mensile e' di E. 49,00 cui vanno aggiunti 5 E. per la rata del telefono e la tassa di concessione governativa (5,16 E. per utilizzo privato e 12,91 per uso affari).
In alternativa e' possibile abbinare il melafonino al piano  Relax completo che al costo di E. 69,00 prevede una soglia dati di 5 Giga anziche' 2 Giga.
E' inoltre previsto un contributo iniziale di E. 69 o di E. 5 nel caso di Relax completo.
I piani Relax prevedono un impegno minimo di 12 mesi ma se si abbina un telefono come in questo caso, l'impegno diventa di 30 mesi.

Se fai un uso intensivo di internet o comunque di dati meglio senz'altro Relax completo ma il rapporto qualita'/prezzo propende per il Relax (base), alla fine infatti, a parte la spesa iniziale di poche decine di E., l'unica vera differenza sono i dati internet. Peccato che 2 Giga non siano molti, credi, infatti se sincronizzi in cloud qualche foto o filmato fai alla svelta a consumarli.
I dettagli dell'offerta Vodafone li trovi qui http://eshop.vodafone.it/cellulari-e-smartphone/smartphone/apple-iphone-5-16gb
Enjoy!!!

22 settembre 2012

Foto e immagini gratuite per il tuo blog

Se posti su un blog sai benissimo che qualche immagine nel tuo articolo e' sempre bene metterla. Spesso si tratta di immagini attinenti all'argomento trattato o alcuni screenshot, altre volte puoi utilizzare anche immagini che poco hanno a che vedere ma che richiamano l'attenzione.
Ma da dove le prendi? Credo che piu' spesso venga effettuata una ricerca su Google o anche si Yahoo, senza fare attenzione se le foto siano coperte da copyright o meno :-(((
Ecco che qui di seguito ti segnalo alcuni siti che mettono a disposizione immagini liberamente utilizzabili.




Le immagini sono catalogate per argomento, ce ne sono tantissime e magari non sono nemmeno le piu' utilizzate del web, cosi' potri distinguerti un po' dalla massa.
Enjoy!

6 settembre 2012

Addio Lampadina di Edison


Addio per sempre lampadina. La lampada ad incandescenza va in soffitta e infatti ne e' vietata la vendita in tutta Europa dal 1 settembre 2012.
Questo passaggio è l’ultimo tassello di un processo iniziato nell’anno 2009. Gia' da quell'anno infatti fu vietato di commercializzare le lampade ad incandescenza destinate all’illuminazione di ambienti domestici di potenza pari o superiore ai 100 watt. Dal 1° settembre 2011 è stata la volta delle lampade da 75 watt.
Ora il divieto riguarda anche le lampade di potenza tra i 25 e i 40 watt. A partire dal 1° settembre 2016 il divieto sara' esteso anche alle lampade alogene a bassa efficienza.

29 agosto 2012

Fare il backup di alcune cartelle specifiche automaticamente con Skydrive e altri servizi cloud

Ho trovato recentemente un interessante articolo su http://www.ildiariodelsistemista.com nel quale viene spiegato come poter utilizzare lo spazio messo a disposizione ad es. da Skydrive per poter effettuare automaticamente il backup delle cartelle che ci interessano utilizzando il software Duplicati che potete scaricare qui http://code.google.com/p/duplicati/wiki/Downloads?tm=2.
Il post di cui vi parlavo e' a questo indirizzo http://www.ildiariodelsistemista.com/2012/04/come-fare-un-backup-in-cloud-usando-il.html e qui sotto riporto solo l'inizio dello stesso. Buon lavoro.

Ormai il Cloud Computing sta prendendo sempre piede nell'attuale era informatica.  Molti sfruttano queste piattaforme non solo per aver i dati aggiornati su diversi dispositivi, ma anche per gestire i propri backup. In tal caso possiamo automatizzare il procedimento grazie al software Duplicati.

Questo piccolo ma potente strumento è in grado di eseguire i backup dei datidirettamente sul svariate piattaforme cloud: possiamo decidere di stoccare le copie di sicurezza in un server FTP, SSH, su Amazon Backup, su Google Docs, Windows SkyDrive e in molte altre piattaforme. Vediamolo da vicino
Dal sito di Duplicati scarichiamo la versione per il nostro sistema operativo (Duplicati è disponibili anche per Linux e Mac OSX) e iniziamo avviando il setup.

Ad installazione ultimata siamo pronti per la configurazione. Clicchiamo su Impostare un nuovo Backup e scegliamo il nome da assegnare al Job. Il sitema ci propone di default le cartelle contenute in documenti, ma possiamo selezionare in modo arbitrario le directory da includere


8 luglio 2012

Blog? Non valgono le regole previste per la stampa

Blog? Non valgono le regole previste  per la stampa 
Questo e' quanto statuito dalla terza sezione della Corte di  Cassazione con la sentenza del 10 maggio 2012 che ha assolto con formula piena un blogger che era stato condannato in primo ed in secondo grado per il reato di stampa clandestina, perche' il fatto non sussiste .

Secondo 'accusa invece, poiché il blog è periodicamente aggiornato, è un giornale e come tale soggetto alla legge sulla stampa. In prima istanza i giudici avevano dato ragione alla tesi accusatoria e avevano ritenuto che il blog in questione fosse una vera e propria testata giornalistica. In conseguenza avrebbe dovuto essere trattato quale un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001 e  proprio in quanto stampa periodica, avrebbe dovuto essere registrato presso il Tribunale competente.
La condanna del blogger aveva creato forte indignazione nel mondo dei blogger, che dopo la sentenza si sono visti sancire il sacrosanto diritto di informazione ed esprimere la loro opinione.
Un caso che se non si fosse concluso in questo modo avrebbe inflitto davvero un colpo durissimo alla libertà di informazione online.
Centinaia di blogger, infatti, avrebbero quasi sicuramente rinunciato a scrivere e a pubblicare contenuti e informazioni sul web, se per farlo avessero dovuto confrontarsi con gravose formalita' burocratiche previste da una legge sulla stampa che risale al 1948.

14 aprile 2012

Vendita di banner dai profili fiscali incerti Dall’inquadramento contrattuale dei venditori derivano differenti riflessi fiscali


La vendita di banner pubblicitari può essere affidata a figure professionali ad hoc, in grado di commercializzare tali spazi ad imprese e professionisti. Non sempre, tuttavia, risulta chiaro quali siano le figure che possano effettivamente svolgere tale incarico e, soprattutto, quali siano i limiti e i riflessi fiscali derivanti dalla natura del rapporto contrattuale prescelto.

Ci si chiede, innanzitutto, se possano essere utilizzati gli incaricati alla vendita a domicilio di cui all’art. 3 della L. 173/2005, ovvero quei soggetti che, con o senza vincolo di subordinazione, promuovono, direttamente o indirettamente, la raccolta di ordinativi di acquisto presso privati consumatori per conto di imprese esercenti la “vendita diretta a domicilio”. Per “vendita diretta a domicilio” s’intende la forma speciale di vendita al dettaglio e di offerta di beni e servizi di cui all’art. 19 del DLgs. 114/98, effettuata tramite la raccolta di ordinativi di acquisto presso il domicilio del consumatore finale o nei locali nei quali il consumatore si trova anche in modo temporaneo per vari motivi, fra i quali personali, di lavoro, di studio, di intrattenimento o di svago.

21 marzo 2012

Verrà la morte e avrà i tuoi occhi


Verrà la morte e avrà i tuoi occhi-
questa morte che ci accompagna
dal mattino alla sera, insonne,
sorda, come un vecchio rimorso
o un vizio assurdo. I tuoi occhi
saranno una vana parola,
un grido taciuto, un silenzio.
Così li vedi ogni mattina
quando su te sola ti pieghi
nello specchio. O cara speranza,
quel giorno sapremo anche noi
che sei la vita e sei il nulla

Per tutti la morte ha uno sguardo.
Verrà la morte e avrà i tuoi occhi.
Sarà come smettere un vizio,
come vedere nello specchio
riemergere un viso morto,
come ascoltare un labbro chiuso.
Scenderemo nel gorgo muti.



Cesare Pavese

10 marzo 2012

Le uova non sono tutte uguali

Le uova non sono tutte uguali. Leggi queste due paginette e ne saprai di piu' di prima.


Ciao

1 febbraio 2012

MyFlashFetish: widget in flash per il Tuo sito



MyFlashFetish http://www.myflashfetish.com/ qui puoi trovare risorse gratuite per creare banner e altri widget in flash.
Da provare!

4 gennaio 2012

Sir Jonathan Ive, il designer di Apple


Al designer di Apple, Jonathan Ive, d’ora in poi ci si potrà rivolgere con il titolo sir Jonathan, infatti la regina Elisabetta lo ha elevato al rango di cavaliere.
La Regina ha voluto premiare Sir Jony, come era chiamato da Steve Jobs, per i servizi resi nell’ambito del design e del mondo imprenditoriale. Il neo-cavaliere, collaboratore di Apple dal 1992, è diventato un alleato prezioso del fondatore Steve Jobs quando quest’ultimo ha deciso di tornare alla guida dell’azienda
informatica. A lui si devono le curve dell’iMac, l’ingegnosità dell’iPod, l’eleganza dell’iPhone e la qualità dell’iPad, ma anche l’estrema attenzione per la confezione dei prodotti.
Potrebbero interessarti:
var linkwithin_site_id = 16657; Related Posts with Thumbnails