20 febbraio 2009

Errore aggiornamento automatico Wordpress 2.7.1 su hosting Linux su Aruba

Hai un hosting Linux su Aruba, hai provato ad effettuare l'aggiornamento automatico a Wordpress 2.7.1 e ... non riesci più a visualizzare il contenuto del tuo blog e compare la scritta “Error 500 internal server error”, ecc. ecc..
Non ti preoccupare non hai perso tutto il tuo lavoro!!!
Segui questi semplici consigli e tra pochi istanti il tuo blog sarà nuovamente on line ed aggiornato alla nuova versione!
 
Il problema infatti non è sui dati, post, pagine o template ma solo sui permessi impostati sulle cartelle e files a seguito dell'aggiornamento.
Ci sono 2 soluzioni alternative per ripristinare i permessi nel modo corretto.
Prima soluzione
Edita il file wp-config.php contenuto nella cartella principale aggiungendo queste 2 righe:
define('FS_CHMOD_FILE',0755);
define('FS_CHMOD_DIR',0755);
Copiale e incollale dove vuoi. A  me ha funzionato immediatamente senza problemi.
Seconda soluzione
Vai nel pannello di controllo del tuo account e clicca su ripristina i permessi sulle cartelle e file. Con Aruba devi andare admin.nomedelsito.it e poi riparazione permission.

Ci sarebbe anche la possibilità di impostare i permessi via Ftp ma ho letto in alcuni post che ha dato dei problemi per cui eviterei.
Personalmente ho utilizzato la prima soluzione.
Buon divertimento!

18 febbraio 2009

Pdf Split and Merge: unire o dividere pdf

Capita a volte di dover unire più documenti in un unico file.
Se si tratta di documenti cartacei e si ha a disposizione uno scanner, si può acquisire il contenuto foglio foglio e far si che il programma di gestione dello scanner stesso faccia il resto.
Se però devi unire dei documenti che sono già in formato elettronico non ha senso stamparli e poi scannerizzarli: il risultato non sarebbe dei migliori, senza considerare poi la perdita di tempo.
Per unire più documenti pdf puoi utilizzare Pdf split and merge un programmino open source scaricabile da qui.
Ha un'interfaccia semplice ed intuitiva e ti consente di:

  • dividere i documenti in capitoli, pagine singole, ecc.;
  • unire molti documenti pdf o sezioni degli stessi;
  • estrarre sezioni dei tuoi documenti in un singolo documento pdf.


L'applicazione è scritta in Java e quindi è indipendente dal sistema operativo.
Buon lavoro!

16 febbraio 2009

Tag Cloud anche in Blogger Blogspot

Tag cloud o label cloud che dir si voglia anche in Blogger Blogspot.
Ebbene si, anche in Blogger, come in altre piattaforme blog quali Wordpress, è possibile aggiungere un codice in modo che le label siano presentate non come un elenco ma in formato "nuvola".
La procedura non è difficile e non è necessario conoscere alcuna riga di html. Bastano solo alcuni copia ed incolla di codice. Segui la procedura che segue.
Intanto per iniziare mettiti al riparo da eventuali modifiche errate e salva il modello esistente sul tuo PC da Layout/Modifica HTML e clicca su Scarica modello completo.
Ora sei pronto.
Passo 1
Posiziona sul tuo sito il widget etichette nel posto dove desideri. Successivamente lo potrai spostare normalmente come qualunque altro widget.
Passo 2
Andiamo a cercare il codice ]]></b:skin> e prima di tale riga incolliamo il quanto segue:
/* Label Cloud Styles ----------------------------------------------- */ #labelCloud {text-align:center;font-family:arial,sans-serif;} #labelCloud .label-cloud li{display:inline;background-image:none !important;padding:0 5px;margin:0;vertical-align:baseline !important;border:0 !important;} #labelCloud ul{list-style-type:none;margin:0 auto;padding:0;} #labelCloud a img{border:0;display:inline;margin:0 0 0 3px;padding:0} #labelCloud a{text-decoration:none} #labelCloud a:hover{text-decoration:underline} #labelCloud li a{ } #labelCloud .label-cloud { } #labelCloud .label-count {padding-left:0.2em;font-size:9px;color:#000} #labelCloud .label-cloud li:before{content:"" !important}
Passo 3
Prima di </head> successivo a ]]></b:skin> incollare questo codice:
<script type='text/javascript'> // Label Cloud User Variables var cloudMin = 1; var maxFontSize = 20; var maxColor = [0,0,255]; var minFontSize = 10; var minColor = [0,0,0]; var lcShowCount = false; </script>

Passo 4
Cerchiamo la riga <b:widget id='Label1' locked='false' title='Labels' type='Label'/>
e sostituiamola con tutto il codice che segue:
<b:widget id='Label1' locked='false' title='Label Cloud' type='Label'>
<b:includable id='main'>
<b:if cond='data:title'>
<h2><data:title/></h2>
</b:if>

<div class='widget-content'>
<div id='labelCloud'/>
<script type='text/javascript'>

// Don't change anything past this point -----------------
// Cloud function s() ripped from del.icio.us
function s(a,b,i,x){
if(a&gt;b){
var m=(a-b)/Math.log(x),v=a-Math.floor(Math.log(i)*m)
}
else{
var m=(b-a)/Math.log(x),v=Math.floor(Math.log(i)*m+a)
}
return v
}


var c=[];
var labelCount = new Array();
var ts = new Object;
<b:loop values='data:labels' var='label'>
var theName = &quot;<data:label.name/>&quot;;
ts[theName] = <data:label.count/>;
</b:loop>

for (t in ts){
if (!labelCount[ts[t]]){
labelCount[ts[t]] = new Array(ts[t])
}
}
var ta=cloudMin-1;
tz = labelCount.length - cloudMin;
lc2 = document.getElementById('labelCloud');
ul = document.createElement('ul');
ul.className = 'label-cloud';
for(var t in ts){
if(ts[t] &lt; cloudMin){
continue;
}
for (var i=0;3 &gt; i;i++) {
c[i]=s(minColor[i],maxColor[i],ts[t]-ta,tz)
}
var fs = s(minFontSize,maxFontSize,ts[t]-ta,tz);
li = document.createElement('li');
li.style.fontSize = fs+'px';
li.style.lineHeight = '1';
a = document.createElement('a');
a.title = ts[t]+' Posts in '+t;
a.style.color = 'rgb('+c[0]+','+c[1]+','+c[2]+')';
a.href = '/search/label/'+encodeURIComponent(t);
if (lcShowCount){
span = document.createElement('span');
span.innerHTML = '('+ts[t]+') ';
span.className = 'label-count';
a.appendChild(document.createTextNode(t));
li.appendChild(a);
li.appendChild(span);
}
else {
a.appendChild(document.createTextNode(t));
li.appendChild(a);
}
ul.appendChild(li);
abnk = document.createTextNode(' ');
ul.appendChild(abnk);
}
lc2.appendChild(ul);
</script>

<noscript>
<ul>
<b:loop values='data:labels' var='label'>
<li>
<b:if cond='data:blog.url == data:label.url'>
<data:label.name/>
<b:else/>
<a expr:href='data:label.url'><data:label.name/></a>
</b:if>
(<data:label.count/>)
</li>e
</b:loop>
</ul>
</noscript>
<b:include name='quickedit'/>
</div>

</b:includable>
</b:widget>
Ora controlliamo che funzioni tutto cliccando su anteprima e se è ok il gioco è fatto!
Inoltre è possibile personalizzare la tag cloud agendo sulle variabili di cui al passo 2, tipo:
var cloudMin = 1; indica il numero minimo di volte che l'etichetta deve comparire nei post perchè possa essere menzionata nella Tag Cloud.
Le altre variabili riguardano la grandezza e i colori. Provate e personalizzate in base alle Vs.esigenze!
Buon divertimento!

11 febbraio 2009

Scrivere codice Html in un post di Blogger ...

… senza che venga interpretato come codice …
Il giorno che ti capiterà di inserire nel testo di un post di Blogger ti accorgerai che anche se sei in modalità “Scrivi”, Blogger cercherà di interpretare tale codice causandoti senz’altro problemi. Ad esempio non ti sarà consentito di salvare il post.
Il problema può essere risolto senza alcuna difficoltà. Basta andare in Opzioni post e, in impostazioni di composizione, scegliere Mostra Html letterarmente.
Facile vero?
Buon divertimento!

9 febbraio 2009

Personalizzare la favicon in Blogger Blogspot

Blogger ti offre varie possibilità di personalizzazione che in un primo momento credi siano realizzabili solo con piattaforme del tipo di Wordpress o Joomla!.
Ad esempio puoi sostituire la favicon (l'iconcina che contraddistingue il tuo sito presente nella barra del browser).
Blogger di default presenta questa
Per sostituirla con una a tua scelta non è necessario scrivere alcuna riga di html, basta fare un copia ed incolla.
Per prima cosa però è necessario procurarsi una favicon. Basta cercare in rete e trovi vari siti. Io ti posso suggerire favicon.cc oppure antifavicon.com, dove puoi crearne nuove o prelevarne già pronte.

Una volta individuata l'immagine giusta devi depositarla in uno spazio web. Puoi utilizzare, ad esempio, Windows Live SkyDrive, ma in rete ci sono tantissimi servizi di questo tipo.
Andate nelle impostazioni di Blogger - Layout - Sezione Modello - Voce Modifica HTML


Nel codice hml cerca </head>

Prima di </head> inserisci questo codice
<link href='http://indirizzo_dove_avete_messo_l_icona/nome_icona.ico' rel='shortcut icon'/>
<link href='http://indirizzo_dove_avete_messo_l_icona/nome_icona.ico' rel='icon'/>

Se vuoi, prima di mettere la tua favicon puoi provare con la mia utilizzando quindi questo codice: <link href='http://7a9ymq.blu.livefilestore.com/y1ppPSsknVNpbD9_ECaKWUSsjvF1TUjDX4iFgc5bSvbdQ_fHUM3aPrgnCavSchVdu_YlEA5yXhVDIE/favicon3.ico' rel='shortcut icon'/> <link href='http://7a9ymq.blu.livefilestore.com/y1ppPSsknVNpbD9_ECaKWUSsjvF1TUjDX4iFgc5bSvbdQ_fHUM3aPrgnCavSchVdu_YlEA5yXhVDIE/favicon3.ico' rel='icon'/>

Buon divertimento!

7 febbraio 2009

Software per creare documenti Pdf/A per il deposito di atti al Registro delle Imprese

Dal 15 gennaio 2009 è in vigore la normativa che prevede il formato PDF/A per gli atti da presentare al registro delle imprese tenuto presso le Camere di Commercio.
Cos’è
PDF/A è uno standard internazionale (ISO19005), sottoinsieme dello standard PDF, appositamente pensato per l’archiviazione nel lungo periodo di documenti elettronici.
Garantisce che il documento sia visualizzabile sempre allo stesso modo, anche a distanza di tempo e con programmi software diversi.
Le caratteristiche
Nei documenti Pdf/A vengono salvati tutti i font, le immagini e altri dati incorporati in un file. Ciò può essere definito anche come “auto consistenza“, ovvero tutte le informazioni necessarie per la visualizzazione del documento devono essere incorporate nel documento stesso.
Come creare documenti Pdf/A

Si possono creare documenti in Pdf/A direttamente da alcune applicazione office con il plug-in di Microsoft Save as Pdf per Office 2007, oppure con OpenOffice a partire dalla versione 2.4.
Con OpenOffice è semplicissimo, basta esportare il file in Pdf dal menu File/Esporta e scegliere il formato Pdf/A.
Openoffice è comodo anche nel caso in cui si possiedano dei file pdf da convertire in pdf/A. Infatti è possibile installare un’estensione del programma che consente l’importazione di un qualunque pdf e procedere successivamente all’esportazione come indicato sopra. L’estensione è liberamente scaricabile qui.
E' comunque possibile utilizzare anche una stampante virtuale sulla quale stampare da qualsiasi applicazione. Io ho trovato PDF/A Quick Master 5.0 facilmente reperibile in rete. E' un programma free e quindi liberamente utilizzabile. Per scaricarlo puoi cliccare qui.
Alla prossima!

5 febbraio 2009

Faxator ovvero inviare fax gratis


Sono da tempo presenti in rete servizi di ricezione gratuita di fax con i quali viene assegnato un numero telefonico con indicazione geografica (per intendersi con il prefisso di una città italiana) oppure un numero del tipo 178 xxxxxxx ed il fax ti viene inviato sulla casella di posta che hai indicato in fase di registrazione. Io ad esempio utilizzo già da alcuni anni il servizio Tiscali fax e mi trovo molto bene. Il servizio è utile in quanto ricevere fax sulla mail ti consente di tenere libera la linea telefonica e puoi benissimo archiviare i fax nel tuo account di posta.
Non avevo invece sentito mai parlare di invio gratuito di fax ma da un po' di tempo mi sono imbattuto in faxator.com. Questo servizio consente l'invio gratuito di un classico fax in Italia:
  • invii una mail a faxgratis@faxator.com con 2 allegati, il testo del fax in formato pdf, doc o immagine ed un certificato di sicurezza che ti viene recapitato in fase di registrazione al servizio,
  • metti nell'oggetto della mail il numero fax del destinatario
e il gioco è fatto!!!
Poco dopo ti verrà inviata una mail con la quale il sistema ti informa che l'invio è stato preso in carico e successivamente un'altra mail con allegata la ricevuta dell'invio, tale e quale a quella che potrebbe stampare un comune apparecchio fax.
L'unico costo che ha il servizio lo sostieni in fase di registrazione in quanto ti viene chiesto di inviare un sms con il tuo telefono ma non vi sono trabocchetti.
Il servizio inoltre è limitato all'invio di 10 fax/giorno e 100/mese .

jZip. Il compressore gratuito, funzionale e completo

Perché continuare ad utilizzare programmi copiati o shareware quando esistono ottime alternative completamente gratuite?
Per quanto riguarda i software di compressione esistono tanti software da utilizzare al posto dei soliti Winzip e Winrar. Io da un po' di tempo ho installato jZip e mi trovo benissimo. Con jZip puoi gestire i formati più comuni, .zip e .rar, ma jZip supporta moltissime altre estensioni.
Inoltre puoi fare il drag-and-drop e progettere con password i tuoi dati.
Insomma, è un ottimo programma e non costa nulla.
Buon divertimento e buon lavoro!

3 febbraio 2009

Collabora - Scrivi un articolo

Collabora con geek4work
Se sei appassionato di Web 2.0, Blog, Wordpress, Joomla!, Motori di ricerca o altri argomenti inerenti programmi e risorse free puoi collaborare con noi a titolo gratuito.
Non è necessario saper scrivere con uno stile giornalistico, l’importante è essere chiari ed “esperti” in uno degli argomenti trattati, in modo da poter divulgare le proprie conoscenze.
Invia il testo a geek4work@gmail.com e verrà pubblicato.
Le regole da seguire sono semplici:
  • Scrivi un articolo originale che non sia presente in nessun sito
  • Evidenzia in grassetto i passaggi o le parole più importanti
  • Inserisci almeno un'immagine relativa all'articolo
  • Proponi i tag appropriati
Termini e Condizioni
Inviando una mail a geek4work@gmail.com con il contenuto dell'articolo accetti integralmente i seguenti patti e condizioni.
La Redazione, a suo insindacabile giudizio, può rifiutare la pubblicazione integrale o parziale degli articoli e, in qualsiasi momento e senza preavviso, sospendere la pubblicazione degli articoli, sospendere o rimuovere l'account con relativi codici di accesso, sospendere in tutto o in parte l'erogazione del servizio.
Sarai l'unico responsabile della correttezza e della veridicità dei contenuti in qualità di autore.
Pubblicando articoli dichiari la tale pubblicazione non viola le leggi sul Copyright e sul diritto d'autore ed acconsenti alla pubblicazione degli stessi su siti terzi che dovessero eventualmente ripubblicarne, in tutto o in parte, i contenuti.
E' fatto assoluto divieto di pubblicare materiale osceno, antisemita, violento o comunque illegale.

2 febbraio 2009

Come eliminare la barra di navigazione in Blogger

Vuoi eliminare la barra di navigazione presente nel tuo account Blogger?


Non è difficile
... basta sapere come fare ed in pochi passaggi, con un copia e incolla!

Accedi al tuo account, clicca su Personalizza, Layout, Modifica HTML.

Tra le righe in HTML, individua le seguenti:
-----------------------------------------------
Blogger Template Style
Name: Minima Black
Designer: Douglas Bowman
URL: www.stopdesign.com
Date: 26 Feb 2004
Updated by: Blogger Team
----------------------------------------------- */

/* Variable definitions
====================

A questo punto, prima della riga con "Variable definitions" inserisci questo codice:

#navbar-iframe {
display: none !important;
}

Cioè, dopo le modifiche avrai una situazione come questa:

-----------------------------------------------
Blogger Template Style
Name: Minima Black
Designer: Douglas Bowman
URL: www.stopdesign.com
Date: 26 Feb 2004
Updated by: Blogger Team
----------------------------------------------- */

#navbar-iframe {
display: none !important;
}

/* Variable definitions
====================

Ora cliccate su Salva Modello e il gioco è fatto!
Buon divertimento

Nota legale

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001.
I contenuti di questo sito/blog sono pubblicati sotto licenza Creative Commons.

1 febbraio 2009

Siti amici

Vuoi aumentare il Page Rank e il numero di visite? geek4work può aiutarti.
geek4work ha un buon Page Rank, è ben indicizzato ed è presente nelle principali directory: di tutto questo potrà trarne beneficio anche il tuo sito.
Posta un commento ed indica quale pagina linka la homepage di geek4work (http://geek4work.blogspot.com).
A tua scelta puoi prelevare il link testuale che segue:
con questo risultato:

oppure il codice per l'antipixel:
Il risultato sul tuo sito e' questo:
geek4work

Se preferisci collegati a questa pagina.
Ti verrà data conferma dell'inserimento del link entro qualche giorno.
Ti chiedo ancora una cosa: se ti va iscriviti ai miei feed cliccando su questo bottone http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/4/43/Feed-icon.svg/100px-Feed-icon.svg.png oppure alla newsletter inserendo l'email nel boxino presente nella colonna a destra, non ti costa nulla!

Studio Tecnico Architetto Melino
Web Directory


Your page live news aggregator
    Potrebbero interessarti:
    var linkwithin_site_id = 16657; Related Posts with Thumbnails