15 ottobre 2010

Anche il fisco puo' cinguettare

immagine genericaOggi si e' tenuto a Roma il meeting dell’Ocse dedicato ai servizi ai contribuenti che ha coinvolto più di 50 delegati provenienti dalle Amministrazioni tributarie di oltre 25 Stati.

Sono state evidenziate le opportunità offerte dalla nuove tecnologie come Civis e la Pec, due realta' concepite per agevolare l’utilizzo del canale telematico, con vantaggi sia per l’utenza, che per gli uffici.
Un altro argomento e' stato quello del mondo dei social network, come Twitter, Facebook, FriendFeed, che offriranno la possibilita' di ampliare ancora di più i canali di contatto con l’utenza e soprattutto introdurre forme di assistenza di tipo collaborativo tra gli stessi utilizzatori.

Sempre nel campo dei servizi on line un'altra sfida e' legata alle problematiche legate alla sicurezza e all’identificazione degli utenti che interagiscono via internet con la Pubblica amministrazione. La soluzione adottata in tutti i paesi sono procedure di riconoscimento e strumenti tecnologici affidabili.
In questo ambito, le tecnologie possono facilitare e incentivare una gestione comune delle identità degli utenti in modo che, una volta accertata l’identità da parte di un organismo affidabile, ogni altro organismo erogatore di servizi possa interagire con l’utente già identificato.

Nessun commento:

Potrebbero interessarti:
var linkwithin_site_id = 16657; Related Posts with Thumbnails