15 maggio 2011

Allarme furti d'identita' nei social network

Allarme per furti d'identita' nei social network tipo Facebook; secondo un rapporto Microsoft sono aumentati del 10% nel 2010.
E' evidente che i criminali "pescano" i dati dove sono numerosi e facili da ottenere.
E che i furti d'identita' siano una preoccupazione dei grandi come Google e Facebook lo dimostra anche che quest'ultimo ha ammesso di aver assoldato una societa' per invitare i giornalisti a scrivere notizie critiche sull'approccio di Google alla privacy ...
Attenzione quindi a cio' che pubblicate e alle password utilizzate.


Fonte: Il Sole 24 Ore

Nessun commento:

Potrebbero interessarti:
var linkwithin_site_id = 16657; Related Posts with Thumbnails